Training Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale per psichiatri, medici e psicoterapeuti

La struttura del corso

Il training è un corso quadriennale principalmente pratico che consente di acquisire conoscenze e competenze necessarie a padroneggiare l’approccio terapeutico cognitivo-comportamentale.

La maggior parte delle ore è dedicate a insegnamento di tecniche, allenamento delle abilità attraverso esercitazioni esperienziali, role-playing, discussione su registrazioni di sedute e supervisione di casi clinici.

Il training mira a sviluppare la capacità di concettualizzare il caso clinico secondo la prospettiva cognitivo-comportamentale e di progettare e condividere un percorso di cura efficace che tenga conto delle caratteristiche della sofferenza psicologica del paziente e delle informazioni sull’efficacia degli interventi provenienti dalla letteratura scientifica internazionale.

La supervisione di casi clinici ha il compito di allenare queste competenze a partire dalle necessità della pratica clinica quotidiana degli allievi.

Una formazione teorica e clinica di orientamento diverso da quello cognitivo non preclude la partecipazione al Training.

Gli insegnamenti sono affidati a un team di formatori di Studi Cognitivi che seguirà la classe durante tutti e quattro gli anni e sarà composto da un didatta, un supervisore e un co-didatta.

INSEGNAMENTI DEL TRAINING

1° anno

  • Psicopatologia generale
  • Fondamenti di Terapia Cognitivo-Comportamentale
  • Supervisione e sviluppo personale 1

2° anno

  • Psicodiagnostica clinica
  • Terapia Cognitivo-Comportamentale dei Disturbi Emozionali
  • Supervisione e sviluppo personale 2

3° anno

  • Terapia Cognitivo-Comportamentale dei Disturbi di Personalità 1
  • Supervisione e sviluppo personale 3

4° anno

  • Terapia Cognitivo-Comportamentale dei Disturbi di Personalità 2
  • Supervisione e sviluppo personale 4

le nostre scuole

Le sedi delle nostre scuole di specializzazione in psicoterapia cognitivo-comportamentale

VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ FORMATIVA

Le Scuole del gruppo di Studi Cognitivi hanno ottenuto il riconoscimento dal MUR (Ministero dell’Università e della Ricerca) rispettano i criteri previsti per la formazione in Terapia Cognitivo-Comportamentale e per la supervisione dall’EABCT (European Association of Behavioral and Cognitive Therapies).
Le scuole di psicoterapia del gruppo di Studi Cognitivi operano per dare una formazione eccellente agli allievi e valutare in modo sistematico l’operato dei docenti e dei didatti.

All’interno delle nostre scuole viene effettuato un monitoraggio continuativo della qualità formativa percepita dagli allievi e dei risultati di apprendimento. Lo scopo è quello di formare e avviare al ruolo professionale di psicoterapeuta a partire dalle competenze che questo ruolo implica.

Risultati di apprendimento attesi, attività didattiche e valutazione costituiscono i pilastri fondamentali dell’intero percorso di progettazione didattica. Per noi è centrale che ci sia un’attenzione costante all’innovazione didattica superando l’approccio tradizionale di tipo frontale e trasmissivo da parte del docente a favore di modalità nelle quali i processi di apprendimento siano focalizzati sui bisogni degli allievi stimolandone le dimensioni attive, creative e collaborative come elementi fondanti dell’esperienza di insegnamento e apprendimento.
Al termine di ogni lezione agli allievi è richiesto di fornire un feedback su alcune dimensioni dell’esperienza formativa. Questi dati, costantemente monitorati e analizzati, costituiscono la base per un miglioramento continuo di una progettazione didattica mirata a sviluppare le competenze centrali per l’acquisizione del ruolo di psicoterapeuta.